PDF
Stampa
E-mail
 
Norme

EN 352 > La norma europea di protezioni anti rumore è divisa in più parti d’esigenze di sicurezza e provi sui diversi tipi di protezioni individuali contro il rumore. Le parti citate in questo catalogo sono :

  • EN 352-1 : Stringitesta (cuffia antirumore)

  • EN 352-2 : Tappi anti rumori

  • EN 352-3 : Stringitesta (cuffia antirumore) montato su casco di protezione per l’industria..

  • EN 352-4 : Stringitesta con risposta in funzione del livello sonoro.

  • EN 352-8 : Stringitesta con radio di divertimento
EN 166 > Specificazioni per attrezzatura di protezione individuale degli occhi e del viso. Determina le specificazioni di costruzione e di prestazioni (proprietà ottiche come la potenza, il fattore di trasmissione et di diffusione della luce, proprietà mecaniche come la solidità, la stabilità termica e la resistenza.).     

EN 1731 > Protezione dell’occhio e della faccia di tipo graticolato, ad uso industriale e non-industriale, per la protezione contro i rischi meccanici e/o contro il calore.    

EN 812 > La norma EN 812 specifica le esigenze fisiche e di prestazioni, i metodi di prove e le esigenze di marcatura dei berretti anti-urto per l’industria. I berretti anti-urto per l’industria offrono una protezione limitata agli utilizzatori quando la loro testa si urta con oggetti duri ed immobili con abbastanza forza per provocare lacerazioni o altre ferite superficiali o per ammazzarli. Sono essenzialmente destinati per utilizzazioni all’interno. Non sono destinati a proteggere dagli effetti di proiezioni o cadute d’oggetti o cariche in sospensione o in movimento. Non confondere i berretti anti-urto per l’industria con caschi di protezione per l’industria indicati nella norma EN 397.  

EN 397 > La norma EN 397 specifica le esigenze fisiche e di prestazioni, i metodi di prove e le esigenze di marcatura dei caschi di protezione per l’industria. Quei caschi proteggono dalle cadute d’oggetti..